Tasi

30,00 + IVA

Categoria: Tag: , ,

Tasi – Tributo per i servizi indivisibili


La Tasi, insieme con l’IMU e la TARI, è una delle tre componenti dell’Imposta unica comunale ed è stata istituita dalla legge di stabilità per il 2014. 

Requisito per il pagamento dell’imposta e’ il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di fabbricati, ivi compresa l’abitazione principale come definita ai fini dell’imposta municipale propria, di aree scoperte nonche’ di quelle edificabili, a qualsiasi uso adibiti.

La dichiarazione deve essere presentata solo per comunicare delle variazioni riguardanti gli immobili posseduti.

Qualora non vi siano variazioni, la dichiarazione presentata la prima volta vale anche per gli anni successivi.

Scegli il servizio Tasi di WebFisco ed un consulente online ti seguirà fornendoti tutte le informazioni utili sulle modalità ed i tempi di pagamento della tassa.

La TASI, tassa sui servizi indivisibili, deve essere pagata dai proprietari di immobili e da chiunque altro abbia il possesso o detenzione a qualsiasi titolo di fabbricati compresa l’abitazione principale e di aree edificabili, quindi grava anche sugli inquilini che hanno in fitto un immobile.

Il presupposto della TASI è, difatti, “il possesso o la detenzione di fabbricati o aree edificabili“, esclusi quindi i terreni agricoli.

Essa colpisce tutti i possessori ma anche i detentori (ad eccezione in ogni caso delle prime abitazioni) e pertanto risulta essere dovuta anche in caso di locazione e comodato.

Affidati ai commercialisti online di WebFisco per il calcolo dell’imposta e scegli i vantaggi che solo WebFisco ed i suoi consulenti online possono offrirti.

Scopri come è semplice utilizzare i servizi fiscali e contabili WebFisco.

WebFisco, il commercialista online sempre con te!

Share This